Menu

Tendenza abbigliamento Denim: evergreen tra vintage e casual chic

 

Più che una tendenza, il denim è una certezza evergreen: mantenere il guardaroba ben fornito di outfit denim è quindi una garanzia che copre ogni stagionalità e anche una vasta gamma di occasioni per sfoggiarlo.


Nato come trama robusta di cotone e lino, resistente ad usura e intemperie (deve il suo nome alla città di Nîmes, in Francia, in cui si produceva - tela de Nîmes), per le divise di nerboruti operai al fine di proteggerli dal duro lavoro, è in assoluto il materiale più usato per pantaloni e salopette in taglio di jeans, ma da tempo anche per camicie, capispalla e persino accessori come borse o cappelli.


Ecco che in primavera/estate si presta bene per un look leggero e informale con una camicia o una giacca in denim per una scampagnata o un giro in barca serale, mentre in autunno/inverno l’ideale è il pantalone denim casual chic per un vernissage o il party di cui si parlerà sui social nelle settimane a venire.


La sua storia, come l’evoluzione delle sue forme, richiama il tono vintage che nelle ultime stagioni ha dettato legge: strappati o con leggere abrasioni, invecchiati o sbiaditi per darne un’idea di “usato”, skinny o dritti appena sopra la caviglia, nei classici toni del blu, ma anche in nero, brown e bianco...


Che voi scegliate il total look informale o un casual chic più elegante resta il capo passpartout per ogni occasione che non farà mai sfigurare... a patto che stiate attenti al risvoltino sulla caviglia nuda: non è detto che sia sempre chic, e che resterà a lungo di moda come invece è destinato ad esserlo il denim.


Scegli nel <catalogo Andrum> le camicie in tessuto denim adatte alle tue esigenze: con Andrum puoi anche crearla su misura!


Invia per E-mail stampa Più
Highlights