Menu

Dress code e lavoro: scegli il look più adatto

Ad ogni lavoro corrisponde un perfetto stile, un dress code dettato dalle esigenze e dall’ambiente. Una scelta non di poco conto, soprattutto se pensiamo a quanto possa influire sulla propria carriera o sul rapporto con gli altri colleghi.
Cominciamo, quindi, dall’esempio più classico e intuibile: il look formale. Se sei un avvocato, un consulente o un manager devi avere un look impeccabile. Opta per completi pregiati, doppiopetti, camicie raffinate e candidate, abbinate a cravatte sobrie e dai motivi geometrici.
I tessuti consigliati sono Principe di Galles, gessato e spinato.

Informale”  Molte aziende e ambienti lavorativi richiedono un abbigliamento decoroso, ma non eccessivamente elegante. Non è, quindi, prevista la cravatta. Scegli camicie informali, polo, giacche dal taglio sportivo, abbinati a chinos o pantaloni in velluto. Una regola da rispettare appieno è mai presentarsi in riunione con una t-shirt.

Casual sportivo – Un ufficio che si caratterizza per il taglio creativo, come un’agenzia di comunicazione, una società che opera nell’informatica o una start-up, non richiede regole ferree. Occhio però a mantenere il buon gusto e a non esagerare. Meglio evitare, quindi, i jeans strappati sulle ginocchia, puntando, invece, a camicie tartan, sneakers, felpe e maglioni. Abbigliamento discreto e comodo: se si è a contatto con il pubblico, conviene indossare capi base, semplici, non vistosi e, al contempo, comodi. È importante sentirsi a proprio agio per trasmettere all’altro serenità e calma. Gonna o pantalone da abbinare con una camicia o una blusa, un paio di scarpe, con un leggero tacco, e l’outfit può ritenersi completo.

 Per andare sul sicuro, scegli tra le tante camicie, modelli e tessuti presenti sul catalogo Andrum. Il successo è assicurato!

 

 

 


Invia per E-mail stampa Più
Highlights